Come scegliere il giusto paio di guanti da barca?

Come scegliere il giusto paio di guanti da barca?

Proteggi le mani dal freddo e dalle ustioni! 

Che tu sia in kayak, tender o barca a vela, per un’uscita di pesca o per una regata, procurati un paio di guanti in grado di proteggerti dal freddo e dalle scottature. Accessori indispensabili ma non sempre presenti nell’equipaggiamento, i guanti presentano molti vantaggi. Sono poco ingombranti, economici e molto efficienti, sarà facile trovargli un posto nell’imbarcazione e ben presto diventeranno tuoi fedeli compagni di viaggio.

Perché indossare i guanti in mare?

–        Per proteggere le mani dagli agenti esterni: il vento, il freddo, l’acqua, il sale e il sole. La maggior parte dei guanti è stagna e traspirante. Alcuni modelli offrono una protezione dai raggi UV sul dorso della mano (il tessuto strech 4 del brand GILL), altri hanno polsini in neoprene per limitare l’entrata di acqua (i modelli della marca SLAM), altri ancora hanno il palmo in gomma per assicurare un’aderenza eccellente (i guanti grip del brand MUSTO).

–        Per proteggere le mani dalle ustioni provocate dallo sfregamento della corda, dai metalli (ad esempio le pagaie del kayak) o dagli urti. I guanti vi permetteranno di svolgere piacevolmente e a lungo l’attività.

 

Le diverse tipologie di guanti e il loro utilizzo:

 

Guanti a dita corte: per la regata, la crociera, la pesca e gli sport nautici. Da utilizzare principalmente nella stagione calda. Lasciare le dita scoperte a metà permette di mantenerne la sensibilità, offre una buona aderenza alle corde e una valida protezione durante un’uscita in kayak o paddle.

 

 

Guanti con due dita corte per la regata, la crociera, la pesca e la pratica degli sport nautici. Questi guanti possono essere utilizzati anche nella stagione fredda. Le due dita corte permettono di mantenere la prensione proteggendovi dal freddo. Questo tipo di guanti rappresenta un buon compromesso tra efficienza e comfort.

 

 

Guanti a dita lunghe per la regata e la crociera in condizioni meteo fredde e molto fredde. Spesso in neoprene, questi guanti assicurano un’eccellente protezione durante le navigazioni invernali o nella pratica di attività sportive. Per chi invece preferisce un comfort maggiore è disponibile il modello con il polsino più allungato; potrai così saldare meglio i guanti alla giacca cerata. Questa tipologia di guanti è dotata di un rivestimento stagno e traspirante per restare all’asciutto più a lungo.                                        

           

 

 I CONSIGLI ORANGEMARINE

Accessori molto apprezzati, gli scaldini troveranno facilmente posto sulla tua barca. Quando aprirai la confezione, funzionando a contatto con l’aria, gli scaldini emaneranno un calore immediato per circa 12 ore. Falli scivolare all’interno dei tuoi guanti, ne apprezzerai la comodità.

 

Guida alle taglie per scegliere il giusto paio di guanti

Taglia
(sul sito)
Taglia francese Giro della mano
(in cm)
XS 6,5 meno di 17,5
S 7 dea 17,5 a 19
M 7,5 / 8 de 19 à 21,5
L 8,5 / 9 da 21,5 a 24
XL 9,5 da 24 a 26,5
XXL 10 da 26.6 a 29
 

Per calcolare la taglia del guanto: avvolgi un nastro intorno alla mano dominante (ad esempio la sinistra se sei mancino). La tua mano dominante è generalmente più grande. Misura il giro della mano all’altezza del punto più largo del palmo e chiudi il pugno. Dopodiché troverai la tua taglia individuando il valore ottenuto nella tabella soprastante.

 

Per approfondire l’argomento, leggi la guida “Proteggersi dal freddo in navigazione”

Dai la tua opinione

Share on facebook
Share on twitter
Share on email

Lascia un commento

Chiudi il menu